EIMA, al via l’edizione 2014

  • SumoMe

EIMA, l’esposizione internationale di macchine per l’agricoltura e il giardinaggio, si terrà a Bologna da mercoledì 12 novembre a domenica 16 novembre.

La mostra dovrebbe essere il trampolino di lancio per una serie di presentazioni importanti di nuovi modelli di macchine e attrezzature agricole.

 

Con i saloni SIMA (Francia) e Agritechnica (Germania), l’EIMA è tra gli appuntamenti più attesi di questo tipo in Europa anche grazie al fatto che l’Italia è la patria di un certo numero di produttori importanti a livello mondiale, e resta uno dei mercati più interessanti a livello europeo e mondiale. Ci sarà quindi da aspettarsi la presentazione ufficiale di un certo numero di macchine agricole durante il corsodella manifestazione.

 

Parliamo per sempio della nuova gamma di trattori che saranno lanciati da Claas, come le nuove versioni della sua gamma di trattori Axos, dai 75 ai 102 CV. La società tedesca ha annunciato un anno fa che era in trattativa con Same Deutz-Fahr per una cooperazione nella progettazione e costruzione di trattori nella fascia 70-110 CV, ed i risultati di questo accordo dovrebbero essere rivelati durante EIMA .

 

Mitas, il produttore ceco di pneumatici off-road, prevede di utilizzare l’appuntamento per delineare il futuro della sua gamma premium di pneumatici agricoli. Nel 2004, dopo che Continental ha deciso di uscire dal business agricolo, Mitas ha firmato una licenza per utilizzare il nome di Continental su una gamma di pneumatici premium trattore. Poiché questo accordo scadrà nel 2019, nuovi piani potranno essere svelati durante la kermesse bolognese.

 

Per molti visitatori, EIMA sarà l’occasione di vedere per la prima volta dei prodotti lanciati nel 2014, come ad esempio i trattori della serie 4700 di Massey Ferguson, costruito nelle fabbriche in Brasile, India, Turchia e nel nuovo sito di produzione cinese. Progettato per gli agricoltori che richiedono delle macchine con una meccanica semplice, la gamma comprenderà a termine udifferenti modelli, che seguiranno al Massey Ferguson 4708 da 82 CV che sarà protagonista qui ad EIMA.

 

AGCO, nel frattempo, presenterà un nuovo design per la serie di trattori cingolati MT800E. Facendo perno sul corpo dell’assale posteriore del differenziale, il MT800E è progettato per superare l’influenza dei movimenti dello sterzo del trattore sugli attrezzi nel terreno. Altri vantaggi sono ad esempio una riduzione del 25% nel raggio di sterzata e della traccia di slittamento del 5%.

 

EIMA segnerà anche pubblicamente la presentazione europea del Case IH Magnum Rowtrac. Disponibile sui due primi modelli della gamma Magnum, il 340 e 380, la prima macchina è disponibile in versione sia powershift o CVT. Le ruote posteriori dei trattori sono sostituite con cingoli in gomma, mentre gli assali anteriori rimangono invariati. Una combinazione che rivendica Case IH, offrendo il miglior compromesso in termini di manovrabilità e  trazione.

 

La fiera si svolge come sempre nell quartiere di Bologna Fiere. Orario di apertura 9:00-06:30, e biglietti di ingresso alle giornate “operatori” del 12 e il 13 novembre è € 50, mentre per il “pubblico” l’ingresso sarà limitato ai giorni successivi con un costo ridotto a € 14.

 

Siete all’ EIMA ? Venite a trovare lo staffo di Agriaffaires allo stand A2/ padiglione 16).

 

EIMA 2014

 

A proposito di Davide Duina